Urano in quarta casa

No Gravatar

URANO IN QUARTA CASA

Vuoi per scelta personale, vuoi a causa di circostanze esterne inevitabili, le persone con questa posizione, in molti casi, non sono destinati a formare una famiglia biologica tradizionale. Possono sentirsi estranei a quella di origine o esserne respinti, oppure, per qualche ragione, aver vissuto nell’infanzia traumi che hanno portato alla dispersione del nucleo familiare. Urano nella casa 4’ implica il bisogno di trovare quel senso di appartenenza che le radici familiari non sembrano fornire. Spesso profondamente irrequieti, essi reclamano lo spazio e la libertà necessari per cercare la loro vera casa o famiglia “spirituale”.
Temendo di precludersi alternative, a volte sono riluttanti a fermarsi, certi che esista un luogo migliore o più adatto subito dietro l’angolo. In certi casi, questa smania è stata provocata dal destino, da qualcosa di esterno che ha suscitato l’irresistibile desiderio di muoversi, di andare da un’altra parte. Oppure, può avvenire che tutto vada nel migliore dei modi, fino a quando Urano nella casa 4’ viene “eccitato” per progressione o transito e improvvisamente la persona decide di partire, oppure la famiglia va in pezzi o cambia in qualche modo.
Questa situazione astrologica indica anche una vita domestica atipica. La casa potrebbe essere usata come punto di riunione per gruppi od organizzazioni, un luogo dove scambiare idee diverse. Chi ha Urano nella casa 4’ può vivere in una comunità utopistica o scegliere soluzioni abitative non convenzionali. Il padre (o chi per lui) potrebbe aver trasmesso qualche caratteristica uraniana, essere stato una persona anticonformista, incostante, poco presente sulla scena familiare o anche essersi sentito in trappola per il fatto di avere dei figli. A volte era fisicamente presente, ma è rimasto uno sconosciuto con cui non è stato possibile stabilire un vero rapporto emotivo. Più positivamente, il padre può essere stato sperimentato come una individuo estremamente originale, creativo, libero pensatore e affettuoso senza essere asfissiante.
Spesso, coloro che hanno nella casa 4’ sono profondamente anticonformisti, anche se tale caratteristica a volte si manifesta piuttosto tardi. Alcuni vivono in un certo modo fino alla mezza età e poi cambiano radicalmente stile di vita quando Urano è in opposizione con la sua stessa casa.
L’acquario in questa casa ha un significato simile a quello di Urano in questa posizione.

MORPURGO – Con Urano qui eserciti il tuo dinamismo e la tua forza di decisione nell’ambito della famiglia. Tradizionalmente, tale atteggiamento viene definito “nomade”, perché, in pratica o virtualmente, sei instabile, indipendente, sempre alla ricerca di nuove radici, avendo da molto tempo perduto le tue. Possibile un precoce allontanamento dal focolare domestico oppure un succedersi di mutamenti e di traslochi.
Ambiente familiare dinamico e attivo; i genitori, o uno di essi, possono essere molti impegnati nella loro professione che trasferiscono anche in famiglia parlandone e discutendone; in altri casi puoi essere tu stesso che dinamizzi l’ambiente familiare e ne diventi l’animatrice. In linea generale, di solito, la casa paterna e il luogo natale vengono considerati troppo angusti per le aspirazioni personali, perciò si instaura quasi sempre una notevole insofferenza nei confronti dell’ambiente stesso.

Info su Valentina

La vera storia di Valentina. Molto conosciuta nella sua zona di residenza, è apprezzata soprattutto per la sua infinita pazienza e costanza nell’aiutare tutti coloro che soffrono e si rivolgono a lei. Ricevette la “PARTICOLARE” sensibilità, quando, ancora bambina, accudiva la Nonna materna, gravemente malata, con gradevoli attenzioni. La Nonna mancò all’affetto dei suoi cari, ma la sua “PARTICOLARE sensibilità” passò alla piccola Valentina, che a stento se ne rese conto. Con il tempo, lo studio intenso, e grandi sacrifici, le caratteristiche si sono rivelate sempre più forti e precise. Un giorno, ad esempio, fu contattata per avere notizie di un fidanzato di cui non si avevano più notizie da oltre due anni. Il ragazzo fu prontamente rintracciato telefonicamente. Lui ignaro lavorava negli Stati Uniti. La sua sensitività è sfruttata per la ricerca di persone amate, oltre a fedeli amici animali e agli oggetti smarriti. Alla fine degli anni novanta organizzò, nel capoluogo Lombardo, come docente, un importante corso di cartomanzia rivolto a coloro che volevano approfondire le conoscenze sulla divinazione di TAROCCHI e SIBILLE. Ancora oggi le sue dispense sono utilizzate per chiarire ogni dubbio ai meno esperti. Agli inizi del nuovo secolo sono aumentate le collaborazioni con famose sensitive e veggenti, di fama internazionale, ed ancora oggi questi sviluppi sembrano non fermarsi mai, anzi danno sempre maggiori soddisfazioni. Negli ultimi anni, amici astrologi si sono avvicinati a lei ed alcuni in particolare toccano con mano la sua accuratezza e puntualità nelle precise soluzioni ai quesiti sempre risolti. Noti imprenditori, quotidianamente, si rivolgono a lei per ottenere approfonditi sondaggi commerciali, per conoscere l’eventuale solvibilità dei loro clienti, o conoscere la lealtà dei propri collaboratori. Ora siamo nell’era medianica, questa popolarità si è sensibilmente allargata, grazie ai moderni mezzi di telecomunicazione, è possibile così avere contatti con Lei da qualsiasi parte del mondo, anche se si risiede in un luogo remoto. Con tutti i mezzi che la moderna tecnologia ci mette a disposizione non potete non comunicare con Valentina. Tutti i giorni accoglierà le Vostre richieste e risponderà senza indugio ai Vostri quesiti. Un abbraccio, Valentina. http://www.centrostudipianetacielo.it
Questa voce è stata pubblicata in I Pianeti nelle Case e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


6 − = 4

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>