TRANSMUTAZIONE DI ANIME

No Gravatar
2011 è l’ultimo anno di una fase di tre anni che vede la nascita di un nuovo MUA o Ciclo Evolutivo Maggiore. 

PANORAMICA DEL 2010

Il 2010 è stato un anno splendido che ci ha dato l’opportunità tanto attesa di sperimentare una trasformazione in profondità su una scala senza precedenti. Molti di noi sono stati liberati dalle vecchie coordinate che ci hanno aiutato a disconnetterci dal vecchio paradigma. Alla fine di ottobre durante l’Attivazione del Nono Cancello dell’11:11 a Bali ci siamo finalmente allineati con le nostre nuove coordinate e molti di noi sono emersi come Persone Vere. Come Persone Vere abbiamo fatto un passo in avanti in tutto il mondo, questo ha provocato un’enorme attivazione, come file su file di tessere del domino cadendo in tutte le direzioni, ben oltre l’orizzonte più lontano, che hanno cambiato ogni cosa sul loro percorso.

 

Da allora, l’ancoraggio della risonanza della Persona Vera ha richiesto accurati adattamenti a tutti i livelli. In primo luogo, abbiamo dovuto riadattare il nostro essere interiore, rilasciando sacche profondamente radicate di vecchi comportamenti, modelli limitanti, antiche paure e residui emozionali che sono stati a lungo nascosti dentro di noi. Queste erano cose che non sapevamo neanche di avere e che avevano raggiunto il nostro nucleo più profondo. Nel frattempo siamo diventati infinitamente più liberi.

Durante l’anno, ci siamo sentiti sempre più disconnessi da tutto ciò che ci circondava. A volte ci siamo persino sentiti disconnessi da noi stessi. A volte ci siamo guardati allo specchio e non ci siamo riconosciuti – tanto diversi eravamo diventati. Abbiamo viaggiato attraverso innumerevoli Zone Nulle, ma queste non avevano più il potere di schiacciarci. Siamo passati attraverso le forti emozioni delle nostre Tempeste Perfette con straordinario coraggio, senza curarci di quanto erano intense. Abbiamo guardato indietro e visto la lunga fila di ponti per il nostro vecchio modo di essere che bruciavano. A volte i ponti che stavamo attraversando bruciavano sotto i nostri piedi. Ma questo non ci ha ostacolato, abbiamo semplicemente accelerato il passo e ci siamo trasferiti nel Nuovo e nel Vero.

 

Siamo passati proprio attraverso il centro della vertiginosa centrifuga di Buchi Neri in cui siamo stati spogliati di tutto, anche di alcune delle qualità che ci piacevano di noi stessi. Questo è stato estremamente doloroso a volte e ci ha fatto sentire fragili, trasparenti e nudi. Ma ha avuto il compito di renderci più Veri e Reali. Ci ha fatto passare in un Mondo completamente nuovo.

Come il nostro essere interiore era sempre più riallineato alla risonanza della Verità, il nostro paesaggio esterno ha cominciato a trasformarsi in numerosi modi. Questo è accaduto in un primo momento a livello sottile. E’ stato come cambiare lentamente una scenografia in un teatro da un appartamento ad una foresta. Scompariva una sedia e al suo posto appariva un albero. Il suono del ticchettio di un orologio veniva sostituito dal suono del canto degli uccelli. Il soffitto lentamente si trasformava in un cielo stellato. I colori cupi e bui di una città cominciavano a trasformarsi nei colori intensi di una nuova vita.

 

I cambiamenti sono stati così immensi, così di vasta portata e che cambiano la vita, che quando siamo usciti dal 2010, eravamo diventati una persona nuova …. una Persona Vera.

Ci siamo sganciati dalla vecchia Mappa del Conosciuto e abbiamo sperimentato il nostro primo assaggio di un Mondo completamente Nuovo. E questo è il punto in cui ci troviamo mentre entriamo nel Grande Anno del 2011.

 

 

 

OLTRE LO SCHEMA DEL CONOSCIUTO

 

Nel 2010 abbiamo iniziato a staccarci dalle nostre vecchie vedute. Questo è avvenuto indipendentemente dalla nostra intenzione o desiderio. Sentivamo semplicemente le nostre vecchie vite sempre più distanti e prive di significato. Molte delle nostre attività familiari non erano più appaganti. Alcuni dei nostri cibi preferiti non erano più disponibili o un negozio o un ristorante preferito hanno chiuso. Amici intimi si sono allontanati, abbiamo perso il nostro lavoro o un rapporto è improvvisamente finito. I nostri vecchi modi di fare le cose non funzionavano più con la stessa efficacia di prima. Alcuni di noi addirittura si sono trasferiti in nuove zone molto diverse da quelle che conoscevamo.

 

Nel 2011, questo sentimento di distacco dal passato aumenterà in modo esponenziale. Infatti, la nostra vecchia Mappa del Conosciuto sta per crollare nelle nostre mani e molte delle memorie del nostro passato saranno cancellate. Non solo numerosi elementi passati e vecchie situazioni usciranno della nostra vita, ma ci lasceranno anche alcuni degli elementi delle nostre vite personali che erano davvero confortanti. Molti di noi si troveranno attirati in nuovi posti, che potrebbero essere in zone molto diverse da quella dell’ambiente che abbiamo conosciuto. Ci sarà un cambiamento enorme di persone intorno a noi. Tutto questo è già iniziato.

Durante tutto l’anno, i nostri paesaggi esterni sono soggetti a cambiamenti imprevisti che possono verificarsi senza preavviso. Alcuni di questi possono essere dovuti ai drastici cambiamenti climatici che si verificano ora su questo pianeta, come la neve in Australia in estate o freddo intenso in India, mentre altri possono essere causati da drammatici cambiamenti della terra o eventi scioccanti creati da sconvolgimenti sociali, politici o economici. Queste modifiche sono necessarie al fine di ripulire le vecchie energie. Il 2011 è un anno di profondi cambiamenti come il mondo della dualità crolla intorno a noi e un nuovo mondo basato sulla Verità nasce come una fenice dai tizzoni ardenti delle ceneri della dualità.

 

Questo accade perché ci siamo liberati dal vecchio paradigma della dualità e stiamo entrando in un nuovo paradigma di Unità. Questo cambiamento di paradigma può manifestarsi come un dolce lasciarsi andare o come un’espulsione forzata in cui ci sentiamo spinti fuori da vecchie situazioni. Non importa come si verifica, lo sperimenteremo. Non c’è modo di evitarlo, né vogliamo evitarlo perché è necessario ora. Tutti noi abbiamo scelto di essere qui in questo passaggio epocale dalla dualità all’Unità e tutti abbiamo un ruolo da svolgere in questo processo.

 

Nel frattempo i nostri concetti spirituali superati stanno scomparendo. Alcuni esempi sono le nostre vecchie convinzioni riguardo all’Illuminazione ed all’Ascensione. Che una volta “Illuminati” non avremo più niente da fare o che quando arriverà il momento dell’”Ascensione” verremo raccolti e portati via dal pianeta da qualche parte migliore o più facile. Quando finalmente ci rendiamo conto che questo non accadrà, che già siamo “Illuminati” e che non saremo “salvati” da qualche forza esterna, ma che siamo responsabili della nostra liberazione, può essere sconvolgente per chi ha riposto le proprie speranze su qualcosa che non è vero. Improvvisamente ci troviamo ad affrontare la cruda realtà della vita quotidiana con la consapevolezza che ciò che serve non è la fuga dal mondo fisico, ma essere pienamente nel QUI ed ORA ESPANSO con il nostro essere completo. Per essere Veri non importa dove siamo e non importa ciò che accade nel mondo esterno.

 

Come il vecchio mondo della dualità cade sempre più a pezzi e per la prima volta entriamo nel nostro Nuovo Paesaggio, potremmo avere la sensazione che abbiamo le cose sbagliate con noi. Questo perché il Nuovo Mondo è molto diverso da quanto ci aspettavamo e le cose che abbiamo con noi sono fatte per il vecchio paesaggio.

Come ci stacchiamo dal paradigma morente della dualità, emergiamo in un Mondo completamente Nuovo. Ogni passo che facciamo nel Nuovo Mondo aiuta a rendere più chiara la Nuova Mappa. Anche i Maestri Surfers hanno un periodo difficile navigando sulla Nuova Mappa. Proprio quando pensiamo di aver raggiunto un apice della maestria, siamo spinti sulla Nuova Mappa e scopriamo che c’è un vasto Nuovo Mondo da scoprire. La curva di apprendimento di fronte a noi è immensa e di vasta portata. Questo accade quando passiamo nella nostra vera maestria che consiste nell’accettazione di non sapere e al tempo stesso confidare nella vera intelligenza che abbiamo sempre dentro di noi.

 

E’ essenziale che impariamo ad affrontare le vecchie situazioni con le nuove risposte di un Essere Vero. Alcune persone si muovono nei loro nuovi luoghi giusti, ma non riescono a lasciar andare i vecchi schemi limitanti che li hanno trattenuti. Questo impedisce loro di essere aperti agli imprevisti e di abbracciare pienamente la loro nuova realtà. Il posto è nuovo, ma loro non lo sono. Abbiamo anche bisogno di restare aperti al nostro Nuovo Mondo, senza aspettative di come le cose dovrebbero accadere lì.
Nel 2011 ci viene data l’opportunità d’oro di ricreare totalmente noi stessi come Esseri Veri e di creare esattamente il tipo di vita che abbiamo sempre voluto vivere. Una Vita Vera come un Essere Vero. Si tratta di una tela vuota, come siamo, ma non dobbiamo essere intimiditi da questo. E’ eccitante e stimolante.

 

 

 

EMERGERE IN UN MONDO NUOVO

 

Quando abbiamo il nostro primo assaggio del Nuovo Mondo, è gentile e accogliente. Questo è accaduto a quelli di noi durante l’Attivazione del Nono Cancello ad ottobre a Bali quando abbiamo aperto la porta al Nuovo Mondo. Poi quando facciamo un passo più in profondità nel Nuovo Mondo, sperimentiamo un massiccio spogliarsi del vecchio che è simile al viaggio attraverso un Buco Nero. Questa immersione nel Nuovo Mondo non è gentile. È’ più come essere spinti in una barriera spazio/temporale. Siamo gettati fuori dalla Mappa del Conosciuto.

Una volta arrivati ​​sulle coste del Nuovo Mondo, siamo in uno stato di shock. Non è perché il Nuovo Mondo non è un bel posto o un luogo dove noi non vogliamo essere. E’ lo shock di trovarsi in un ambiente completamente diverso e lo shock di non essere più sulla vecchia mappa familiare dove sapevamo come applicare le nostre competenze e conoscenze ben sviluppate e dove sapevamo dove tutto era collocato.

In un primo momento, non ci sono punti di ancoraggio molto numerosi nel nostro Nuovo Mondo. A volte è utile creare piccole isole del familiare, soprattutto quando ci troviamo in un territorio ampiamente sconosciuto. Siamo in grado di trovare conforto nei piccoli compiti della vita quotidiana come fare la colazione o lavare i vestiti. Possiamo creare un piccolo spazio con elementi che sono personalmente sacri per noi. Poi, come la nostra Nuova Vita si evolverà, cominceremo a fare nuove amicizie, troveremo un ristorante preferito e allineeremo noi stessi con la natura salutare del nostro nuovo ambiente.

 

Nel Nuovo Mondo, i nostri comportamenti cambiano e cominciamo a fare cose che non abbiamo mai fatto prima. Come esempio personale: non ho mai indossato un orologio con regolarità per tutta la mia vita. Ne ho solo indossato uno quando ero in viaggio in aereo. Ora, sto vivendo in Perù, dove si potrebbe pensare che un orologio non è necessario, ma ne sto improvvisamente indossando uno tutto il tempo! E lo sto trovando molto utile ….

 

Appena arriviamo nel nostro Nuovo Mondo, dobbiamo essere estremamente vigili a non rientrare nelle nostre vecchie reazioni e risposte automatiche. Infatti, se lo facciamo, ci impedirà di abitare pienamente nel Nuovo Mondo. Dobbiamo smettere di guardare le cose con i vecchi schemi mentali e giudizi perché semplicemente non sono più veri.

 

Alcuni di noi si stanno muovendo per ambienti fisici del tutto nuovi in cui nulla è più come prima. Non stupitevi se le cose non scattano immediatamente in posizione quando arrivate. Può essere scomodo e imbarazzante in un primo momento, perché il nostro Nuovo Mondo richiede un nuovo livello di adattamenti e competenze. Siamo spinti in una curva di apprendimento molto ripida. Ma è anche estremamente utile quando il nostro Nuovo Mondo è talmente diverso che non riusciamo a fare quasi tutto con le stesse modalità di prima. Il nostro Nuovo Mondo può esigere che parliamo un linguaggio diverso, che interagiamo con una cultura molto diversa, che non siamo in grado di trovare i cibi che siamo abituati a mangiare. Questo rende molto più facile uscire dai nostri vecchi schemi, poiché i nostri vecchi schemi sono impossibili da mantenere in un ambiente così diverso.

 

Altri cambieranno ambiente non passando ad una nuova posizione, ma cambiando il loro modo di vivere nella loro posizione attuale. Avremo tutti l’opportunità di cambiare il nostro modo di vivere. Alcuni di questi possono venire da quanto abbiamo in precedenza giudicato come sfortunate circostanze, come ad esempio la perdita di un lavoro, una catastrofe naturale o la fine di una relazione. Tutti questi eventi semplicemente chiudono una porta sul vecchio e ci danno la possibilità di aprire una nuova porta verso una vita più appagante.

 

A volte, questo può far emergere la paura di perdere la nostra vecchia padronanza – ed è vero che la perderemo. Tuttavia, abbiamo anche l’opportunità di sviluppare la padronanza in aree totalmente nuove. La sensazione è quella di una caccia al tesoro continua, come attraversiamo il labirinto raccogliamo le informazioni necessarie, stabiliamo contatti utili ed impariamo quello che ci serve in quel momento. Se avessimo viaggiato in maniera diretta e lineare, avremmo perso queste esperienze necessarie.

 

Sappiamo che abbiamo bisogno di mantenerci aperti, ma a volte questo diventa solo un concetto vuoto e non lo mettiamo in pratica. La mia apertura al nuovo e inatteso, alle cose che mi portano ben al di là della mia zona di comfort, è stata messa alla prova ogni giorno. Io mi considero abbastanza aperta, ma sto trovando sempre situazioni in cui non lo sono. Questa è una lezione molto efficace. Ad esempio, ho cercato la casa giusta per vivere in quanto mi sono trasferita in Perù ai primi di Novembre. Ho trascorso le mie prime settimane in un albergo, poi ho trovato una casa in affitto. Il proprietario di questa casa ritornerà tra una settimana quindi ho bisogno di trovare un nuovo posto dove vivere molto presto.

 

E’ facile per me vedere questo viaggio labirintico nella mia nuova casa come una difficoltà o essere confusa sul motivo che non mi ha portato direttamente ad essa. A volte ho pensato di aver fatto qualcosa di sbagliato. Eppure, ora mi rendo conto che ogni passo del mio viaggio è stato estremamente prezioso. Ho dovuto parlare con così tante nuove persone nella mia ricerca di una casa. Lungo la strada mi sono fatta alcuni cari amici ed ho imparato molto dalle mie esperienze con loro. Se mi fossi spostata direttamente nella mia giusta casa quando sono arrivata in Perù, avrei speso la maggior parte del mio tempo lì ed avrei perso queste esperienze preziose, le informazioni necessarie e le nuove connessioni.

 

Questo è il motivo per cui dobbiamo rimanere aperti in ogni momento e perché abbiamo bisogno di ricordare che come Persone Vere siamo veramente nel Punto Centrale del MOMENTO GIUSTO – al POSTO GIUSTO sempre, anche quando non ci sembra.

 

 

Prima, Seconda & Terza Onda e Ponti
nel Nuovo Paesaggio nel 2011.

 

LA PRIMA ONDA

Quelli della Prima Onda sono quelle anime antiche che sono state su questo pianeta per molto tempo. Sono venuti qui sotto il Numero Maestro 11 per ancorare il Nuovo. Hanno molta esperienza della Terra ed hanno messo insieme molta saggezza e conoscenza.
Quando la Prima Onda arriva all’inizio nel Nuovo Mondo può essere molto impegnativo. All’improvviso la loro maestria ben sviluppata non è più efficace. Non hanno più la sensazione di avere il controllo e devono imparare ad ascoltare ed essere aperti a nuovi metodi. Anche se sono abituati a vivere e lavorare da soli, essere soli non sembra più una cosa giusta. E’ il momento per loro di essere vicini a molta gente. Anche se sono in movimento ben oltre le proprie zone di comfort, si divertono ad esplorare il Nuovo Paesaggio. Ora che hanno completato il loro vecchio scopo di Ancoraggio del Nuovo, sono pronti a reinventarsi del tutto e ad abbracciare il loro Nuovo Scopo. Non sarebbero tornati nei loro vecchi mondi, neanche se fossero stati loro consegnati gratuitamente dei biglietti di Prima Classe!

PONTI

I Ponti contengono una combinazione della Prima e della Seconda Onda. Alcuni Ponti sono più profondamente in linea con la Prima Onda, mentre altri sono più allineati con la Seconda Onda. Essi appartengono al Numero Maestro 33.

 

I Ponti hanno lavorato duramente dietro le quinte per creare nuovi concetti di maggiore efficacia che facilitino le comunicazioni e creino arte. I risultati di questi si vedranno nel 2011. I Ponti sono il gruppo che ha più problemi con il cambiamento del paesaggio esterno in quanto si sentono a disagio in situazioni aperte, non definite, finanziariamente incerte o senza regole stabilite. Naturalmente, emergere in un nuovo mondo è entrare in una situazione aperta e indefinita. Questo spesso li fa sentire insicuri, impauriti e sopraffatti. Alcuni di loro possono anche pensare di fermarsi nella loro vecchia limitata realtà stantia.

 

Nel Nuovo Scenario, è utile per i Ponti familiarizzare con piccole, ben definite aree. Ciò li farà sentire più a loro agio. Queste potrebbero essere attività fisiche in cui possono rapidamente sviluppare delle competenze. Questo dà loro qualche conforto e la fiducia necessaria che permette loro di adattarsi a sempre più settori del Nuovo Paesaggio.

 

LA SECONDA ONDA

 

 

 

Quelli della Seconda Onda sono anime più giovani che hanno avuto molte meno vite sulla Terra. Sono venuti qui sotto il Numero Maestro 22 per Costruire il Nuovo. Hanno moltissima energia fresca e nuove idee e sono impazienti di creare il Nuovo Mondo.

La Seconda Onda è già entrata in azione. Sono impegnati ultimando cose vecchie, sviluppando le loro competenze e preparandosi per grandi azioni. Ma è importante che non ottengano dei risultati così trascinati dal loro entusiasmo e dal desiderio di entrare in azione, da trascurare di modificare alcuni vecchi comportamenti ed inquietudini che hanno bisogno di essere raffinate o trasformate prima di poter totalmente Abitare nel Nuovo Paesaggio. Appena fatto questo, essi saranno in grado di entrare a pieno titolo nel Nuovo Paesaggio e condividere i loro doni immensi.

LA TERZA ONDA

 

Quelli della Terza Onda provengono da un mondo nuovo e fresco. Arrivano con piena consapevolezza e molti nuovi metodi utili e competenze.

 

Quelli della nuova Terza Onda sono pieni di fiducia e di entusiasmo. In questo momento, sono come le macchine in fase di riscaldamento per essere pronti per l’azione. Sono ruggenti con il potere. Quelli della Terza Onda si stanno preparando a livello creativo, anche se questo a volte può sentirsi più come giocare. Tuttavia, il loro gioco è abbastanza impressionante. Il loro scopo reale sarà rivelato nel corso di quest’anno.

Non appena quelli della Terza Onda vedono il Nuovo Paesaggio, saltano in modo appassionante nel Nuovo Mondo che sta nascendo e non hanno problemi di adattamento ad esso. I loro problemi sono stati adeguarsi al vecchio mondo, il Nuovo Paesaggio è ciò che stavano aspettando. Quando si uniscono con altri della Terza Onda, le loro azioni creano una nuova geometria sacra.

 

 

 

IL NOSTRO NUOVO SCOPO

 

Il 2011 porta alla scoperta di uno scopo totalmente nuovo che non conoscevamo. La rivelazione del nostro Nuovo Scopo è possibile perché stiamo ora emergendo come Persone Vere. Il nostro Nuovo Scopo non appare come idee o concetti – è più simile al soffio di una brezza fresca. Ma nel momento in cui lo sentiamo sappiamo che è Vero e Reale. Quando cerchiamo di vedere il nostro nuovo obiettivo più chiaramente in modo che possiamo definirlo, elusivamente scivola via, ma le sensazioni rimangono. Se cerchiamo di applicare metodi vecchi o vecchi concetti per descriverlo, subito vediamo che nessuno di loro si applica. Il nostro Nuovo Scopo è qualcosa di totalmente nuovo. Proviene da ben oltre le nostre attuali percezioni. Ogni volta che la brezza fresca del nostro Nuovo Scopo ritorna, la riconosciamo dalle sensazioni che evoca in noi e perché scatena la nostra consapevolezza di ciò che arriva, anche se non possiamo esprimerlo a parole.

Quando abbiamo un assaggio del nostro Nuovo Scopo, è a un livello così vasto e di così vasta portata che ci toglie quasi il respiro. Ma non ci sentiamo sopraffatti. Questo accade perché è una naturale estensione di ciò che siamo.

 

Il nostro Nuovo Scopo può utilizzare le competenze che non ci rendevamo conto di avere. O competenze che noi sapevamo essere dentro di noi, ma che non abbiamo preso sul serio o ritenuto utili. Potrebbero essere le competenze che abbiamo usato per un hobby. Oppure possiamo prendere le nostre competenze già ben sviluppate ed applicarle in un modo del tutto nuovo, molto più creativo e divertente. Oppure possiamo sentirci completi con le nostre vecchie capacità e decidere di svilupparne di totalmente nuove. La scelta è nostra. Il nostro Nuovo Scopo è completamente nuovo ed inaspettato. Potrebbe condurci in una direzione che non abbiamo mai considerato. Potremmo fare qualcosa che non avremmo mai pensato di fare. Eppure, quando troviamo il nostro Nuovo Scopo, è eccitante, fresco e ci fa sentire incredibilmente bene.

 

Al fine di scoprire il nostro Nuovo Scopo, dobbiamo, prima di tutto, diventare Veri. Inoltre dobbiamo liberarci da ogni pensiero che non possiamo fare qualcosa di nuovo o non possiamo fare qualcosa che non siamo riusciti a fare in passato. Questi pensieri limitanti ci impediscono di vedere il nostro Nuovo Scopo perché il nostro Nuovo Obiettivo non può essere percepito attraverso il filtro del “non posso”. Senza questo filtro, siamo in grado di vedere miriadi di possibilità che prima ci erano nascoste.

Il nostro Nuovo Scopo potrebbe richiedere che facciamo un passo fuori del nostro vecchio scopo prima che possiamo vederlo. Sicuramente non lo troveremo solo pensandoci. Il nostro Nuovo Scopo potrebbe apparire come un’Idea Selvaggia arrivata “Improvvisamente”. Ci arriverà quando saremo completamente allineati con il MOMENTO GIUSTO – al POSTO GIUSTO.

 

 

CAMMINARE SULLA VIA DELL’AMORE

 

La strada che percorriamo nel Nuovo Paesaggio è la Via dell’Amore. Sulla Via dell’Amore non abbiamo bisogno di dare o ricevere AMORE, semplicemente siamo AMORE. E’ il nostro stato naturale dell’essere. Camminare sulla Via dell’Amore significa che portiamo il nostro amore in tutto ciò che facciamo. Emaniamo VERO AMORE DEL CUORE PURO ovunque noi siamo. Questo non significa che amiamo tutti e tutto e non significa che dobbiamo tollerare tutto e tutti. Possiamo emanare VERO AMORE DEL CUORE PURO alle persone di fronte a noi mentre gli diciamo che non vogliamo essere vicini a loro. Questo non riduce il nostro amore.

Solo le Persone Vere possono camminare sulla Via dell’Amore. Ma è anche vero che la Via dell’Amore è l’unica strada che le Persone Vere possono percorrere. Quale altro percorso ci potrebbe essere?

 

Le Persone Vere sviluppano la maestria sulla Via dell’Amore. E’ il loro profondo desiderio di interagire con altri esseri a livello di VERO AMORE DEL CUORE PURO, come una Persona Vera verso un’altra Persona Vera. Sulla Via dell’Amore comunichiamo con amore e onestà. Non abbiamo bisogno di parlare con un tono dolce o di usare certe parole fiorite – il nostro cuore puro e aperto ci dirà come interagire con Verità in ogni situazione. Possiamo essere d’accordo o in disaccordo, accettare o rifiutare, sostenere o meno – qualsiasi azione o reazione proveniente dal VERO AMORE DEL CUORE PURO è adeguata. E anche quando l’altra persona si arrabbia davanti alla nostra onestà – ad un livello più profondo potrà alla fine capire.

 

Ogni tanto potremmo inciampare sulla Via dell’Amore. Potremmo incontrare una persona che crediamo non saremmo mai in grado di amare. Queste persone ci aiutano ad approfondire e consolidare il nostro amore in un modo che non sarebbe stato possibile senza di loro. A volte possiamo sentire che non siamo più sulla Via dell’Amore. Questo accade quando ci sentiamo chiusi, quando sentiamo che il mondo è intollerabile per noi e abbiamo problemi ad aprire il nostro cuore ad altre persone. Allora smettiamo semplicemente di fare ciò che stiamo facendo e cominciamo a sorridere. Se non riuscite a sorridere di punto in bianco, allora ricordate una situazione piacevole, una persona amabile o un sentimento d’amore collegato che avete avuto in passato. Riempite il vostro sorriso con l’amore e poi inviatelo al vostro cuore. Fate questo ogni qualvolta sia necessario, di solito potete sentire l’effetto dopo poco tempo che sorridete.

Sulla Via dell’Amore possiamo incontrare disarmonie e dissensi. Il nostro Amore non è una difesa contro le preoccupazioni e le fatiche in noi o con altre persone. Si tratta di un malinteso della Via dell’Amore quando pensiamo che tutto dentro e intorno a noi sarà armonico e bello perché siamo sulla Via dell’Amore. Potrebbe non essere affatto così. Non è l’”Amore & Luce” della New Age: è VERO e REALE.

 

Le Persone Vere camminano sulla via dell’Amore senza aspettarsi ricompense. Percorriamo la Via dell’Amore semplicemente perché è l’unica strada in cui ci sentiamo comodi e soddisfatti.

 

Come un numero crescente di noi emerge come Persona Vera, la risonanza del VERO AMORE DEL CUORE PURO diventa sempre più grande. Questo AMORE collega insieme le persone come mai prima. Molti tipi diversi di persone che non interagivano tra loro prima, ora agiranno insieme nell’Unità e nella Verità. Questo profondo AMORE sarà anche la base per nuove imprese creative che serviranno l’UNO. Questo è un Vero Essere Uno in Azione.

 

 

 

PANORAMICA DEL 2011

 

Il 2011 è un anno molto potente! Se pensate che ci sono stati molti cambiamenti lo scorso anno, aspettate solo di vedere cosa succederà quest’anno. Il 2010 sembrerà calmo e tranquillo rispetto al 2011. Questo è un anno di NESSUNA CADUTA – NESSUN RITORNO in cui la via delle Cose Usate per Essere si chiuderà.

Nel 2011 la Grande Ruota del Destino cambierà. E’ un anno fondamentale, che molti di noi hanno a lungo atteso con un senso di eccitazione. E’ l’anno del culmine del nostro viaggio di trasformazione lungo una ventina d’anni attraverso il Cancello 11:11. Questo è il motivo per cui le ultime due Attivazioni dei Cancelli 11:11 si svolgeranno entro la fine dell’anno. Questo segnerà la fine epocale di un ciclo evolutivo molto lungo.

 

Molti di noi hanno la sensazione che qualcosa di molto grosso stia arrivando. E così è. Drammatici cambiamenti accadranno tutto l’anno. Questo è il nostro ultimo anno del ciclo triennale MUA. (MUA è una parola tahitiana che significa “In principio, prima di tutto”. Significa l’inizio di un ciclo evolutivo completamente nuovo.)

 

Il mondo della dualità continuerà a cadere a pezzi. Più strati di corruzione e mancanza di integrità saranno mostrati. Tutto ciò che è costruito su basi false comincerà a sgretolarsi o a cambiare. Dobbiamo essere preparati ad alcuni eventi scioccanti. Questi accadranno in tutto il mondo, ma dovremo essere particolarmente vigili negli Stati Uniti e in Europa, anche se gli eventi in queste due zone non accadranno fino al 2012. Cambiamenti climatici drastici continueranno, così come i cambiamenti della terra. Non è tanto una questione di ciò che accadrà, ma più del NOSTRO MODO DI REAGIRE A CIÒ CHE ACCADE. Se rimaniamo Persone Vere, TUTTO ANDRA’ BENE.

Allo stesso tempo mentre la dualità collassa e la Terra si riequilibra, ci sarà un aumento di AMORE e VERITA’. Un numero crescente di persone uscirà dai vecchi modelli, abbraccerà i cambiamenti ed emergerà come Persona Vera. Sempre più di noi inizieranno ad abitare nel Nuovo Mondo che sta nascendo.

 

Questo è il tempo della nostra rinascita. La rinascita dell’umanità. La rinascita della Verità. La rinascita del Pianeta Terra. L’incontro tra di noi come un ESSERE UNICO. Tutte le nascite possono essere difficili e cruente, ma sono d’importanza vitale e piene di miracoli. Mentre siamo nel bel mezzo dei dolori del parto è importante ricordare che ogni situazione instabile può essere immediatamente disinnescata o trasformata. La dualità sta per crollare, ma non deve accadere con eventi scioccanti; può anche trasformarsi rapidamente e dolcemente semplicemente trasformandola in qualcosa in linea con l’Unità.

 

Il 2011 sottolinea l’entrare nelle nostre giuste posizioni così le nostre Nuove Vite possono iniziare. Se non vi sentite al vostro posto giusto, scoprite dov’è il vostro posto giusto e andateci il più presto possibile. Non lasciate che niente vi trattenga. Molte persone sono preoccupate di essere in un luogo “sicuro”. Se andate dove il vostro Vero Cuore vi porta ad essere, sarete nel vostro posto giusto. Non dobbiamo preoccuparci di ciò che è “sicuro”, solo di ciò che riteniamo giusto per noi. Le Persone Vere sono sempre al MOMENTO GIUSTO – nel POSTO GIUSTO.

E’ anche il momento per noi di unirci con altre Persone Vere. Il tempo di essere solitari eremiti è finalmente finito. Stiamo per interagire con molta gente nuova quest’anno in modi che non possiamo ancora immaginare.

Per tutto l’anno i nostri ruoli stabiliti cambieranno. Ad esempio: una persona che ha lavorato in ufficio può improvvisamente decidere di diventare uno chef o una persona che ha sempre vissuto nella stessa grande città può muoversi attraverso il mondo in un piccolo villaggio sperduto. Ma i ruoli stiano cambiando ad un livello ancora più profondo di un semplice cambiamento di occupazione o di ubicazione. Una persona in posizione di leadership può decisamente metterla da parte per lavorare con gli altri ad un livello più co-creativo. Qualcuno che è sempre stato un seguace può improvvisamente assumere la responsabilità di essere in carica. Molti di noi volentieri e con entusiasmo si immergeranno in nuove situazioni e nuovi ruoli in cui dovremo imparare tutto da zero.

Il 2011 richiede efficienza e sforzo oltre alla partecipazione del nostro essere completo. Richiederà coraggio costante perché abbiamo intenzione di viaggiare fuori dalla Mappa del Conosciuto e ben oltre i confini precedenti della nostra zona di comfort. Non abbiamo intenzione di avere guide o mappe fatta eccezione per la nostra intelligenza interna. Ci saranno molte cose che non capiremo e avremo molto da imparare. Tutto sarà assolutamente nuovo per noi. E questo è esattamente quello che lo renderà divertente ed emozionante e a volte complicato e travolgente.

Ora possiamo creare la vita esattamente come vogliamo, possiamo ricreare noi stessi. Siamo in grado di vivere una Vita Vera come Persone Vere. Per fare questo, prendiamo tutto ciò che siamo, tutto ciò che siamo mai stati in questo mondo e oltre e portiamo tutto nel QUI e ORA ESPANSO.

Il primo semestre del 2011 si focalizzerà sull’entrare nelle nostre posizioni corrette in modo da poter emergere più pienamente nel Nuovo Mondo. Non appena siamo in posizione, dobbiamo imparare a navigare nel nostro Nuovo Paesaggio. Spesso la Nuova Navigazione si sentirà come se stiamo attraversando un labirinto di tortuoso. Le cose non avverranno in maniera diretta e lineare. Non accadranno nei modi che pensiamo dovrebbero accadere. Eppure, è esattamente questo cammino tortuoso attraverso i regni inesplorati del nostro Nuovo Mondo che ci darà le esperienze perfette, i contatti speciali e la maggior parte delle informazioni necessarie. A volte, possiamo sentirci confusi o sopraffatti perché c’è così tanto che non abbiamo ancora capito. Ci vorrà coraggio costante e una maggiore apertura di quanto abbiamo mai avuto per entrare completamente nel Nuovo Mondo.

L’attenzione per il secondo semestre del 2011 è nell’abitare pienamente nel nostro Nuovo Mondo come Persone Vere che vivono Vite Vere e in allineamento con il nostro Nuovo Scopo come Essere Unico in Azione. Questo accade quando le nostre Nuove Vite iniziano ufficialmente e il compimento dei nostri Sogni più Selvaggi si manifesta in modi che non avremmo mai immaginato possibili.

Il 2011 è un anno intenso, pieno d’azione, scoperte, interruzioni, AMORE, coraggio, chiarezza, impegno, efficienza, sfide, trasformazione massiccia e totale fulgore. Dove siamo e con chi siamo è molto importante. Se siamo al nostro posto giusto con le persone giuste tutto sarà molto più facile e divertente. Questo è l’anno in cui iniziare a vivere completamente nel QUI de ORA ESPANSO perché questo sta diventando la nostra realtà predominante e presto sarà tutto quello che c’è.

BENVENUTI NEL 2011!

Possa il Grande Anno 2011

portarci al posto giusto e con le persone giuste
con la Realizzazione dei nostri Sogni più Selvaggi,
il Compimento del nostro Nuovo Scopo
e l’Amore di Tutti gli Amori.

 

 

 

 

link sito:
Chat Cartomanzia online gratis:
Chat Tarocchi online gratis:
Chat Astrologia online gratis:
Iscriviti alla Chat gratuitamente:
Forum Cartomanzia:
Forum Tarocchi:
Forum Astrologia:
Iscriviti al Forum gratuitamente:
Oracolo online gratis:
Valentina Oroscopo:
Eros Oroscopo:
Oroscopo Maggio 2011:
Transiti Maggio 2011:
La tua cartomante di fiducia:
Oroscopo in amore gratis:
Interpretazione dei sogni:
Blogcartomanzia.it

Info su Valentina

La vera storia di Valentina. Molto conosciuta nella sua zona di residenza, è apprezzata soprattutto per la sua infinita pazienza e costanza nell’aiutare tutti coloro che soffrono e si rivolgono a lei. Ricevette la “PARTICOLARE” sensibilità, quando, ancora bambina, accudiva la Nonna materna, gravemente malata, con gradevoli attenzioni. La Nonna mancò all’affetto dei suoi cari, ma la sua “PARTICOLARE sensibilità” passò alla piccola Valentina, che a stento se ne rese conto. Con il tempo, lo studio intenso, e grandi sacrifici, le caratteristiche si sono rivelate sempre più forti e precise. Un giorno, ad esempio, fu contattata per avere notizie di un fidanzato di cui non si avevano più notizie da oltre due anni. Il ragazzo fu prontamente rintracciato telefonicamente. Lui ignaro lavorava negli Stati Uniti. La sua sensitività è sfruttata per la ricerca di persone amate, oltre a fedeli amici animali e agli oggetti smarriti. Alla fine degli anni novanta organizzò, nel capoluogo Lombardo, come docente, un importante corso di cartomanzia rivolto a coloro che volevano approfondire le conoscenze sulla divinazione di TAROCCHI e SIBILLE. Ancora oggi le sue dispense sono utilizzate per chiarire ogni dubbio ai meno esperti. Agli inizi del nuovo secolo sono aumentate le collaborazioni con famose sensitive e veggenti, di fama internazionale, ed ancora oggi questi sviluppi sembrano non fermarsi mai, anzi danno sempre maggiori soddisfazioni. Negli ultimi anni, amici astrologi si sono avvicinati a lei ed alcuni in particolare toccano con mano la sua accuratezza e puntualità nelle precise soluzioni ai quesiti sempre risolti. Noti imprenditori, quotidianamente, si rivolgono a lei per ottenere approfonditi sondaggi commerciali, per conoscere l’eventuale solvibilità dei loro clienti, o conoscere la lealtà dei propri collaboratori. Ora siamo nell’era medianica, questa popolarità si è sensibilmente allargata, grazie ai moderni mezzi di telecomunicazione, è possibile così avere contatti con Lei da qualsiasi parte del mondo, anche se si risiede in un luogo remoto. Con tutti i mezzi che la moderna tecnologia ci mette a disposizione non potete non comunicare con Valentina. Tutti i giorni accoglierà le Vostre richieste e risponderà senza indugio ai Vostri quesiti. Un abbraccio, Valentina. http://www.centrostudipianetacielo.it
Questa voce è stata pubblicata in Paesaggi dell'Anima e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha (test di controllo): * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.