Oroscopo della Settimana dal 4 al 10 Aprile 2016

No Gravatar

ARIETE: Una sosta forzata servirà a capire dove e come indirizzare l’avvenire senza commettere errori. Di ciò ne parlerete anche con chi, ragionando diversamente, vi contesterà o contrasterà sino a farvi perdere i lumi. In compenso costruttivi scambi di opinioni, mini escursioni o sane tentazioni ringalluzziranno, strappando sorrisi persino ai pessimisti cronici. Improvvisate, brindisi o scorpacciate per chi avanza d’età. Schiena e stomaco frignanti.

TORO: Giornate sfiziose, curiose, snervanti e incongruenti vi attendono al varco, inclusi degli accadimenti talmente paradossali dal far concorrenza a certi politici. Rideteci su, pigliate la vita con filosofia, non fidatevi di tutti e frequentate tipi allegri, simpatici e bonaccioni. Minuta ripresa economica o recupero di soldini il tutto alternato ad agitazioni per incartamenti, pratiche, burocrazie, un animaletto, una nonnetta, una bimbetta o un’amichetta.

GEMELLI: Dopo l’Equinozio e la fine dell’inverno potete contare su di una primavera sbarazzina, rigurgitante di sorprese che attendono in sordina e minute gioie ma solo a patto di darvi una smossa, rimboccarvi le maniche, essere clementi e non seguitare a ruminare. Un uomo si comporterà maluccio, un discorso o telefonata vi disturberà, ma una conoscenza vi entusiasmerà! Strane ma giuste premonizioni. Contatti con vigili o dottori e possibili allergie, incomodi intestinali, indisposizioni varie.

CANCRO: Passato e presente si mescoleranno, ponendovi in uno stato mentale confuso quasi come se doveste tagliare secolari rami senza però riuscirvi completamente. Forse le dritte di un’amica o confidente potrebbero aiutarvi a veder chiaro o a debellare un rosicchiante tarlo. Chiedete inoltre scusa ad un soggetto che, sentendosi preso per i fondelli, ha optato per un distacco. Rischio di multe. Infiammazioni vaganti o arti dolenti. Ritrovi mangerecci.

LEONE: Ruggite pure ma fatelo piano perché sbraitare non serve. Anzi sarà proprio con la pacatezza che riuscirete a far ragionare un soggetto isterico, testardo o infingardo. Rammentate inoltre che certi valori morali non vanno scartati ma considerati nell’equa dimensione comprese quelle amicizie da rivalutare e frequentare accantonando l’orgoglio. Inghippi e pasticci lambiranno il settore degli affetti, del lavoro e dei soldi… Sorvegliate inoltre la salute e non stressatevi.

VERGINE: Spalancate le finestre da dove entrerà, oltre il profumo della primavera, anche il venticello dell’innovazione, quello che spingerà a lenire un cruccio, pensare a rinnovamenti, ottenere rivincite, alla faccia della quadratura di un Saturno irrispettoso e dispettoso. In amore o in famiglia accadranno fatterelli strani mentre in ambito materiale converrà sorvegliare eventuali investimenti o speculazioni. Un minimo di fiacca andrà accreditato al cambio stagionale.

BILANCIA: Non abbassate la guardia e state all’erta specie nel trattare con risaputi masnadieri, venditori, stranieri e filibustieri: una fregatura è in agguato e il prevenirla rendesi tassativo. Necessità di sostituire od aggiustare un aggeggio. Pasticci ed impicci lambiranno politici, imprenditori, bancari, funzionari, artigiani e commercianti. Sulla strada, onde schivare multe e cagnare, siate prudenti nelle rotonde, agli incroci e nel parcheggiare! Domenica squinternata.

SCORPIONE: Siate positivi perché malgrado nel cielo regni un gran fermento riuscirete in un intento, vi toglierete un pallino, eliminerete le scorie di ciò che faceva penare, rinverrete eque soluzioni a vetusti tormentoni o vi cullerete sull’amaca di tenere emozioni. La salute di un conoscente o consulente preoccuperà un pochino: stategli vicino e fategli le dovute raccomandazioni. Cosette da sistemare o riordinare in casa o nell’ambiente dove operate. Invito da accettare.

SAGITTARIO: Afferrate Saturno per un braccio e cantategliene quattro perché se rompere ad oltranza è un suo privilegio adesso ne avete abbastanza di scocciature, paure, rimandi, controsensi, allarmismi, delusioni e tiri mancini. Beh, un po’ di luce la vedrete grazie ad una scelta, un’idea originale, un’entrata, un responso liberatorio o un consenso. Vie respiratorie, pancino, cuoricino e circolazione a cui far dare una controllatina. Venerdì agitato.

CAPRICORNO: Non si può mai gongolare! Finita una rogna ne spunta un’altra ma con Giove in poppa sbaraglierete ogni ostacolo a costo di mandare a stendere chi suggestiona o condiziona. Se il vostro rapporto attraversa una fase caustica i casi sono due: o lo troncate o cercate un accomodamento andante bene per entrambi. Professionalmente non sono da escludere delle assenze, delle malelingue o degli sbuffi. Tra venerdì e lunedì apprestatevi a inconsueti comunicati.

ACQUARIO: Confidate in una stagione promettente sia per le relazioni che per il portafoglio. Le stelline vi accompagneranno nelle ambizioni, nelle conquiste e nei trionfi. Le giornate e le “lunette” storte non mancheranno ma basterà lasciarvi sbollire: le transitorie paturnie svaniranno a favore di una salubre allegria. Un soggetto ben conosciuto batterà il record della stoltezza: ignoratelo… Rammentate di giocare al Lotto e chiarite un malinteso.

PESCI: Pur non sguazzando in mari limpidi riuscirete, tra un boccheggio e l’altro, a rimanere a galla e a mitigare quell’ansia che ogni tanto attanaglia. I vicini dì vi vedranno impegnati, trafelati e prontissimi a rimbeccare chi non si fa i fatti propri o seguita a tediare. Poi vi inalbererete per l’assurdo comportamento di qualcuno e un arnese elettrico, meccanico, idraulico od elettronico farà le bizze richiedendo una riparazione. Disintossicate l’organismo e masticate piano.

Questa voce è stata pubblicata in Oroscopo, Oroscopo della settimana e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha (test di controllo): * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.