Margherita Hack

No Gravatar

Margherita Hack: La Signora delle Stelle ci ha lasciato.

 

L’astrofisico Margherita Hack, è deceduta alle 4,30 del 29 giugno a Cattinara, dov’era ricoverata da una settimana per il riacutizzarsi dei problemi cardiaci, da qualche tempo sofferente. Il 12 Giugno di quest’anno, la studiosa, aveva compiuto novantuno anni e non aveva mai smesso di occuparsi di astronomia. Membro delle più importanti società di fisica e astronomia è sempre stata contraria alla materia astrologica. Una donna che, seppur distante da quella disciplina che a me piace… non nego, la sua scomparsa mi ha intristito.  Pensando a lei, mi sono subito chiesta di quale natura fosse il cielo che l’ha accolta, nella speranza che le “stelle” che lei aveva studiato da una vita intera, si fossero poste in una geometria celeste di rara bellezza. E’ stata una grande donna della nostra società contemporanea, sposata da ben 70anni con Aldo, ha saputo andarsene con la discrezione che la contraddistingueva, lasciando una lezione di vita importante e che molte donne di oggi, dovrebbero meditare, circa il suo legame, la sua famiglia, sua figlia Tatiana. Una bella vita dedicata alla famiglia e alla carriera; l’una non andava a contrastare l’altra. Guardiamo con stupore il passaggio terreno di questa grande donna che la scienza ha avuto la fortuna di annoverare tra i suoi più impegnati studiosi di astrofisica e che grazie al suo lavoro e serietà, con cui ha perseguito la sua strada, ha raggiunto una fama mondiale che ci rende orgogliosi e ogni tanto, non ci fa vergognare di essere italiani.



Il cielo della città che l’ha ospitata per le ultime cure ricevute prima dell’addio, alle ore 4.30 del 29 giugno, presentava un cielo dove il decimo campo, il primo e il sesto, raccolgono un bellissimo trigono celeste tra i pianeti più rappresentativi dello zodiaco per quanto riguarda la “salute” e sono Giove, il pianeta dell’espansione e del benessere che, fissando il suo domicilio nel segno del Cancro dal 21 Giugno, si pone in primo campo e congiunto al Sole Gemelli- non dimentichiamo che il return del Sole su quello di nascita, è sempre un evento importantissimo; Giove in primo campo rappresenta il benessere ma idealizzato per effetto di Nettuno dal decimo campo e in segno pescino ed un Sole di nascita che si congiunge a Marte (metallo/ferro/operazioni). La doppia congiunzione: Sole /Giove, subisce l’opposizione netta di Plutone sul limitare dell’ottavo campo (le trasformazioni) ma ancora in settimo opposta a Plutone di nascita della Hack. Plutone parla di un personaggio importante con difficoltà (Sole Giove) al motore del nostro corpo (problemi cardiaci). Un grande Trigono che parla di salute e di trasformazioni per la Signora delle Stelle.  L’Ascendente della città in Gemelli, segno della scienziata,

 

 

 

 

ospita uno Stellium di pianeti ma primo campo della città di Cattinara il 29 Giugno, alle 04.30 Che cosa troviamo nel primo campo di questo luogo in sovrapposizione alle effemeridi di Margherita Hack? Sole e Mercurio, su Marte in Gemelli, Plutone su Sole e Giove di Transito in opposizione a Plutone in Capricorno. Tra secondo e terzo campo, Mercurio Venere di Transito mentre a 20° la Venere della scienziata a loro si congiunge. Ed ancora, Nettuno Natale su Venere che si Trina a Luna a 21° del segno dei Pesci. Il luminare notturno estende un Trigono verso Mercurio Venere tra Cancro e Leone, che agganciano Saturno, il pianeta del Tempo che scandisce il “tempo” in sesto campo e nel segno dello Scorpione.  Marte in Sagittario, opposto a Marte di Transito che è già congiunto al Sole della Hack, già opposto al suo Marte. Urano Natale (Hack) su Nettuno in Pesci nel grande Trigono.

 

Il cielo di quel triste giorno, metteva in luce un evento riguardante un personaggio famoso in tutto il mondo, che avrebbe fatto parlare di sé  con la sua scomparsa.  Saturno e Venere in quadrato, tra sesto e terzo campo, parlano di un personaggio avanti con l’età e donna; Giove e Sole, portano in Cancro, la “notizia” eccellente per il prestigio che la accompagna; Plutone è il potentato, La luna è l’opinione pubblica, la notizia divulgata (Mercurio) e tutt’intorno il cosmo, il suo elemento naturale che per tutta la sua lunga vita, l’ha accompagnata in un cammino brillante fatto di studi e riconoscimenti che han fatto di lei, una vera e propria viaggiatrice di un percorso all’interno di un mondo popolato di astri. Divulgatrice scientifica sullo Spazio e il funzionamento delle Stelle, Margherita Hack era nata a Firenze il 12 giugno del 1922 ma la sua vera casa era tra le Stelle.

 

Nicla David

 

Copyright ©Nicla David di N.D. “Margherita Hack: La Signora delle Stelle ci ha lasciato”. Tutti i diritti dono riservati a Centro Studi Pianeta Cielo. E’ vietata quindi anche la riproduzione parziale dei contenuti scritti senza il permesso del C.S.P.C.

 

Info su Valentina

La vera storia di Valentina. Molto conosciuta nella sua zona di residenza, è apprezzata soprattutto per la sua infinita pazienza e costanza nell’aiutare tutti coloro che soffrono e si rivolgono a lei. Ricevette la “PARTICOLARE” sensibilità, quando, ancora bambina, accudiva la Nonna materna, gravemente malata, con gradevoli attenzioni. La Nonna mancò all’affetto dei suoi cari, ma la sua “PARTICOLARE sensibilità” passò alla piccola Valentina, che a stento se ne rese conto. Con il tempo, lo studio intenso, e grandi sacrifici, le caratteristiche si sono rivelate sempre più forti e precise. Un giorno, ad esempio, fu contattata per avere notizie di un fidanzato di cui non si avevano più notizie da oltre due anni. Il ragazzo fu prontamente rintracciato telefonicamente. Lui ignaro lavorava negli Stati Uniti. La sua sensitività è sfruttata per la ricerca di persone amate, oltre a fedeli amici animali e agli oggetti smarriti. Alla fine degli anni novanta organizzò, nel capoluogo Lombardo, come docente, un importante corso di cartomanzia rivolto a coloro che volevano approfondire le conoscenze sulla divinazione di TAROCCHI e SIBILLE. Ancora oggi le sue dispense sono utilizzate per chiarire ogni dubbio ai meno esperti. Agli inizi del nuovo secolo sono aumentate le collaborazioni con famose sensitive e veggenti, di fama internazionale, ed ancora oggi questi sviluppi sembrano non fermarsi mai, anzi danno sempre maggiori soddisfazioni. Negli ultimi anni, amici astrologi si sono avvicinati a lei ed alcuni in particolare toccano con mano la sua accuratezza e puntualità nelle precise soluzioni ai quesiti sempre risolti. Noti imprenditori, quotidianamente, si rivolgono a lei per ottenere approfonditi sondaggi commerciali, per conoscere l’eventuale solvibilità dei loro clienti, o conoscere la lealtà dei propri collaboratori. Ora siamo nell’era medianica, questa popolarità si è sensibilmente allargata, grazie ai moderni mezzi di telecomunicazione, è possibile così avere contatti con Lei da qualsiasi parte del mondo, anche se si risiede in un luogo remoto. Con tutti i mezzi che la moderna tecnologia ci mette a disposizione non potete non comunicare con Valentina. Tutti i giorni accoglierà le Vostre richieste e risponderà senza indugio ai Vostri quesiti. Un abbraccio, Valentina. http://www.centrostudipianetacielo.it
Questa voce è stata pubblicata in Astrologia, News 24 e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha (test di controllo): * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.