Esperienza di Matrimonio

No Gravatar
Intestazione Masthead
GIOVEDI, JANUARY 19, 2012

 

mi sentivo bella, “un kleinfelds” esperienza: fotografo di matrimoni

Posted in A proposito di Me

Io sono una normale, di sesso femminile di 25 anni. Non c’è niente che voglio di più il giorno del mio matrimonio che a guardare e sentire bella per me e mio marito. Quando lo show ‘Say Yes al Dress’ venuto fuori – io ero uno dei tanti che seduti a guardare la cosiddetta reality tv e sinceramente pensato nulla. Ho avuto i miei consulenti preferiti e sarebbe sempre messo nei miei due centesimi su quello che ho pensato a degli abiti.

Quando Jordan e ho deciso che volevamo rinnovare i nostri voti, uno dei più importanti ‘cose’ che volevo cambiare era il mio vestito – e come mi sentivo dentro. Non mi sentivo bella nel mio abito da sposa. Ho comprato l’abito in un giorno – ho avuto solo 6 mesi di tempo per pianificare tutto il mio matrimonio e il vestito doveva essere ordinato. Mi ricordo in piedi nella stanza cambiamento al negozio da sposa per la prima volta, a piangere e così insicuro di quello che stavo facendo. Non sapevo quello che sembrava meglio – nessuno sembrava voler aiutare me. Ho trovato il primo abito che mi forma e comprato. E ‘stato molto semplice, leggero vestito A-line. Perline. Lace up. A Sottero Maggie. Sembrava media. Normale.

Non mi sentivo bello – e posso dire onestamente che come un fotografo che è una delle più grandi gioie da fotografare – è quando la sposa tira l’abito dalla sua borsa ei suoi occhi si illuminano. Lei sa che è il suo giorno, si sente e si presenta come una principessa. Si sente bella, non c’è altra esperienza che si possa paragonare.

Io non sono un piccolo, misura 2 ragazza. Ero davvero paura che non avrei trovato un vestito a Edmonton, e onestamente dopo aver guardato in 3 negozi e di essere detto più volte ‘non viene in size’, ‘solo provare un uno-line’ – sembrava che le mie opzioni erano così limitato qui. Ho dovuto sogno più grande – meglio.

Ho chiamato New York – stavo per Kleinfelds. Se mai avuto un vestito per me – era lì.

Ho viaggiato a New York con il mio papà (migliore amico devi andare), la Giordania e il mio Step-mamma Helen. Ho fatto la nomina, e io continuavo a vedere on-line in cui si dice ‘Applica a dire di sì al vestito!’ – I ronzavano ed esitante – finalmente ho detto ‘Certo, perché no?’. Io sinceramente capito quali sono le probabilità che mi pick, una ragazza cittadina da Alberta Canada.

Ho ricevuto la chiamata prima di partire per Fiji – era una donna gentile dalla rete TLC chiedendo se me, Becky Veasey vorrebbe essere nello show?

Il mio cuore si fermò.

Io, naturalmente, detto ‘sì’ come potevo non? Questa è stata l’occasione di un tempo di vita. Stavo per andare là per trovare l’abito dei miei sogni.Sai cosa la prima cosa che ho detto il produttore al telefono era? ‘Man Randy Spero che c’è’. No bugia.

Siamo partiti per New York a 3a.m ora locale in Edmonton, arrivare al nostro albergo 19:00 dello stesso giorno. Noi siamo due ore avanti che per qualche ragione mi ha veramente incasinato. Ero così nervoso la sera prima. Mi sono svegliato il giorno dopo con tanti pensieri che attraversa la mia testa, e anche alcuni VICIOUS borse nere sotto gli occhi.

Cosa succede se non hanno un vestito per me?
E se nulla è nella mia taglia?
Cosa succede se sono arrivata fino a New York per qualcosa di stupefacente e tornare a casa con niente?

Il giorno dopo durante il recupero i miei capelli e il trucco fatto (Okay, sono un po ‘vanitosa e ha voluto guardare piuttosto) il mio hair stylist ha chiesto da dove eravamo, ho detto in Canada e lei rispose’ e si sta andando a Kleinfeld ha? ‘ Primo attacco proprio lì. Ora voglio vomitare dal nervosismo.

Camminiamo nel negozio – e non sto scherzando è proprio come TV OMG ho appena visto Randy..

E ‘reale e sta accadendo. Sono veramente a Kleinfeld ha. Incontriamo il team di produzione e ci dirigiamo dentro Essi si adattano con microfoni (tutti), e letteralmente è tutto quello che è – è veramente reality. Sì, certo ci sono fotocamera ovunque, ma molto simile il giorno del matrimonio con tutto il fotografo – basta far finta che non ci sono. Vogliono vedere la vera te. E credimi … hanno visto il vero me ….. anche in spogliatoio c’è una telecamera-lady, che brividi con te .. e tutto cambia …

Fidati di me – si dimentica che stanno ascoltando ogni tua parola.

Sono intervistato e non posso dirvi i dettagli al riguardo. Dovrete aspettare e vedere l’episodio.

Anche se devo dire, sinceramente come una sposa e una ragazza che si sente poco bene con la sua immagine di sé, ha problemi per il corpo e in modo molto consapevole di sé che finalmente si sente bella. Ho provato su un totale di 6 abiti. I miei consulenti (Kristyann e Randy) è inchiodato. Mi hanno spinto fuori dalla mia zona di comfort e mi ha ricordato perché ho ​​davvero voluto essere lì – perché volevo il vestito che mi ha fatto sentire bella e che ho voluto così tanto essere diversa in un buon modo.

Essi aiutarvi dandovi ciò che si desidera in diverse opzioni. Ho detto che non volevo una linea così, invece mi hanno portato naturali abiti a vita.Non hanno mai una volta che ti fanno sentire come sposa di dimensioni un ‘plus’, o una sposa ‘petite’ o anche una sposa ‘normale’. Tutto ciò che voglio fare è trovare l’abito perfetto per voi.

Dirò che, a un certo punto sono stato combattuto tra due abiti. Quello che ho comprato – che è il modo più fuori dalla mia zona di ‘comfort’. L’altro era un blinged-out-capolavoro. Era quello che ho detto che volevo sin dall’inizio. Ho messo il primo avanti con recensioni entusiastiche: il fit del campione di merda, ma mi sono rifiutato di scegliere il vestito che semplicemente di nuovo in forma. Mi vedevo in questo abito, che era nella mia zona di comfort. Ho finalmente provato il vestito, che Randy e Kristyann scelto per me (anche fuori dal mio budget – ugh), e in un primo momento tutto quello che riuscivo a pensare era ‘WOW’. Io davvero non sapevo se mi piaceva – così ho pensato che avrei avuto la mia opinione equipaggi.Jordan ama. Helen piace. Papà ha fatto la sua faccia WTF.

Papà deve piacere. E ‘obbligatorio.

Mi alzai sul piedistallo e ho continuato a giocare con l’abito – non sapevo se mi piaceva. Io non lo sapevo. Una volta mi sono alzata – Papà approvato, tutti dicevano ‘E’ quello ‘.
Ancora non lo sapevo. Io non lo sapevo. Cosa succede se non mi piace il giorno del mio matrimonio, che è più di 11 mesi di distanza!

Que Randy – ‘Becky Voglio che tu mi dica perché sei venuto fino a Kleinfeld ha? (Da acquistare qualcosa di diverso). Vuoi andare con l’abito che ti fa andare WOW o vuoi il vestito ti senti sicuro? ‘

Accidenti che è bravo. Cerco il bling-master di nuovo. E ‘bello ancora e non sono sicuro.

Cerco su quello non sono sicuro. Ho guardato nello specchio – e le uniche parole che è venuto fuori, in un grido brutta ‘ho un aspetto così  bello’.

Ho quel vestito. Quello nella foto voi ragazzi visto. Tutto qui.

Alla fine della giornata avevo gridato più volte, mio ​​padre pianse …. Jordan è riuscito a lasciare solo un paio di lacrime squittiscono fuori.

L’intera giornata era magico e per giorni, settimane dopo, anche ora mi siedo qui con questa impressionante sorriso sul mio volto e non posso credere che sia vero.

Ho trovato un vestito che mi ha fatto sentire bella.

Penso penso Kleinfeld era valsa la pena? Senza dubbio, vorrei farlo di nuovo, e ancora e ancora una volta. Ho trascorso 5 ore in quel negozio e mi sono sentita come se fossi lì solo per 30 minuti.

Ho speso al di fuori del mio budget? Sì. Che cosa l’abito assomiglia? Dovrete guardare e vedere!

Posso dire che questo come una sposa, in particolare uno che non ha mai sentito la sua giornata alle estensioni vere avrei dovuto. Non accontentatevi. Sentirsi belle il giorno delle nozze. Ho viaggiato a Kleindfeld di, a New York City, e mi ha permesso di lavorare con persone che hanno ascoltato ogni mio bisogno, le mie preoccupazioni e le mie riserve.

Sono andato in un negozio di paura, sensazione di plus-sized, e molto negativa.

Ho lasciato sapendo che il mio matrimonio da sogno è iniziata realmente comprando il vestito che mi ha fatto sentire come la ragazza più bella del mondo.

Ecco una foto – letteralmente dopo ho detto ‘SI’ al vestito della ‘avevo pianto. Chiaramente. Volevo jam Randy e Kristyann nella mia borsetta e portarli a casa. Seriamente, però – ha Randy non ha le sopracciglia più perfette mai?

Posted in A proposito di Me

6 commenti

LINK A QUESTO POST
INVIA AD UN AMICO
MONICA CYRENNE – 19 GENNAIO 2012 – 22:37

Becky … questo è incredibile! Grazie mille per la condivisione. Sto morendo con ansia di vedere il vostro abito e le tue foto rinnovo dei voti … perché hai dovuto dirci un anno di anticipo di tempo, è così difficile attesa. he he he

JOLYN @ WANDER LOVE MATRIMONIO – 19 GENNAIO, 2012 – 07:56

Non vedo l’ora di vederti rock questo vestito in Hawaii – vi ringrazio per esibire il tuo cuore sulla tua manica per condividere la tua esperienza di shopping vestito. Speriamo che anche altre spose cercherà di ‘quello’!

CRISTALLO GAMESTER – 19 GENNAIO 2012 – 05:45

Questo è così terribile Becky – grazie per la condivisione!

Mi fa venir voglia di pianificare un rinnovamento … che voto e l’idea di trascinamento e la Giordania ad una spiaggia da qualche parte per un’altra sessione di TTD! :)

Non vedo l’ora di vedere l’episodio e come è bello tutto ciò che sarà il vostro giorno speciale! Buon divertimento, sei una donna molto fortunata!

MOM – 19 GENNAIO 2012 – 05:43

Sei bella Becky. Grazie per aver condiviso la tua esperienza NYC. In attesa di vedervi in ​​esso alle Hawaii!.

SAMIEW – 19 GENNAIO 2012 – 04:52

Si sono veramente incandescente in quel vestito “Becky”!!

TANYA D – 19 GENNAIO 2012 – 16:28

Questo è così sorprendente. Penso che avrei pianto non appena sono entrata nel negozio.
E ‘impressionante che il personale chiaramente vogliono vedere le spose ad uscire  con  la merce,  felici,  e non solo muoversi per fare una delle tante vendite.

Attendo i vostri commenti:

Info su Valentina

La vera storia di Valentina. Molto conosciuta nella sua zona di residenza, è apprezzata soprattutto per la sua infinita pazienza e costanza nell’aiutare tutti coloro che soffrono e si rivolgono a lei. Ricevette la “PARTICOLARE” sensibilità, quando, ancora bambina, accudiva la Nonna materna, gravemente malata, con gradevoli attenzioni. La Nonna mancò all’affetto dei suoi cari, ma la sua “PARTICOLARE sensibilità” passò alla piccola Valentina, che a stento se ne rese conto. Con il tempo, lo studio intenso, e grandi sacrifici, le caratteristiche si sono rivelate sempre più forti e precise. Un giorno, ad esempio, fu contattata per avere notizie di un fidanzato di cui non si avevano più notizie da oltre due anni. Il ragazzo fu prontamente rintracciato telefonicamente. Lui ignaro lavorava negli Stati Uniti. La sua sensitività è sfruttata per la ricerca di persone amate, oltre a fedeli amici animali e agli oggetti smarriti. Alla fine degli anni novanta organizzò, nel capoluogo Lombardo, come docente, un importante corso di cartomanzia rivolto a coloro che volevano approfondire le conoscenze sulla divinazione di TAROCCHI e SIBILLE. Ancora oggi le sue dispense sono utilizzate per chiarire ogni dubbio ai meno esperti. Agli inizi del nuovo secolo sono aumentate le collaborazioni con famose sensitive e veggenti, di fama internazionale, ed ancora oggi questi sviluppi sembrano non fermarsi mai, anzi danno sempre maggiori soddisfazioni. Negli ultimi anni, amici astrologi si sono avvicinati a lei ed alcuni in particolare toccano con mano la sua accuratezza e puntualità nelle precise soluzioni ai quesiti sempre risolti. Noti imprenditori, quotidianamente, si rivolgono a lei per ottenere approfonditi sondaggi commerciali, per conoscere l’eventuale solvibilità dei loro clienti, o conoscere la lealtà dei propri collaboratori. Ora siamo nell’era medianica, questa popolarità si è sensibilmente allargata, grazie ai moderni mezzi di telecomunicazione, è possibile così avere contatti con Lei da qualsiasi parte del mondo, anche se si risiede in un luogo remoto. Con tutti i mezzi che la moderna tecnologia ci mette a disposizione non potete non comunicare con Valentina. Tutti i giorni accoglierà le Vostre richieste e risponderà senza indugio ai Vostri quesiti. Un abbraccio, Valentina. http://www.centrostudipianetacielo.it
Questa voce è stata pubblicata in Il Matrimonio e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Captcha (test di controllo): * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.